La raccolta Il musicante di Saint-Merry comprende una selezione di versi di autori stranieri tradotti da Vittorio Sereni. La scelta delle traduzioni da includere, disposte in ordine grosso modo cronologico, è stata effettuata dallo stesso Sereni su invito dell’editore Giulio Einaudi e l’opera è stata pubblicata da Einaudi nel 1981. Il libro contiene alcuni testi… Read More

Il musicante di Saint Merry 1981 Einaudi

Gli immediati dintorni è il titolo di una raccolta di brani in prosa, selezionati dallo stesso Sereni ed editi nel ’62 per Il Saggiatore, con prefazione di Giacomo Debenedetti. I testi inclusi sono originariamente trentatre, ma a partire dal ’68 Sereni lavora a una revisione ampliata, in vista di una ripubblicazione, che non concluderà mai… Read More

Gli immediati dintorni 1962 Il Saggiatore

A partire dal dopoguerra, parallelamente alla produzione poetica, Sereni ha scritto anche numerose prose. Lo stesso autore definiva la scrittura in prosa come una ‘tentazione’, mostrando interesse e passione verso questa forma espressiva, che non assumerà mai comunque in lui il carattere di attività privilegiata.
Oltre alle prose comparse nel ’62 nella raccolta Gli immediati dintorni, in parte narrative, in parte in forma diaristica o di autocommento, egli progettava una raccolta più propriamente narrativa, che non vide mai la luce.… Read More

Sabato tedesco 1980 Il saggiatore

Letture preliminari (1973, Liviana Editrice) è il titolo di un’antologia, curata dallo stesso Sereni, che comprende dodici suoi saggi critici, ordinati cronologicamente e scelti, secondo quanto indica lo stesso autore nella postilla, sulla base di una coincidenza, eventualmente anche momentanea, tra i testi oggetto di critica e i suoi propri interessi poetici e culturali. In questo senso la raccolta, oltre a un interesse proprio, tocca anche temi fondamentali per la produzione creativa di Sereni, della quale costituisce un importante testo esegetico… Read More

Letture preliminari 1973 Liviana Editrice